Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Strasburgo vuole riformare il mercato energetico
03/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

Exxon Mobil, Conoco Phillips, gli altri grandi gruppi americani più tutti i colossi europei del settore degli idrocarburi. Sono 300 le aziende che fanno parte dell’associazione mondiale GasNaturally, alla cui presidenza è stato appena nominato Marco Alverà, amministratore delegato della Snam. La prima uscita internazionale del neo presidente è fissata per oggi lunedì 3 luglio a Strasburgo dove prenderà parte ad un dibattito con europarlamentari delle commissioni energia e ambiente e rappresentanti della filiera industriale del gas su scala continentale. Oggetto il pacchetto legislativo Clean Energy for all Europeans attualmente in discussione, che riforma il mercato elettrico, oltre che le normative in materia di energie rinnovabili e efficienza energetica

Fonte: La Repubblica, Affari&finanza – Red. (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]