Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Strasburgo vuole riformare il mercato energetico
03/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

Exxon Mobil, Conoco Phillips, gli altri grandi gruppi americani più tutti i colossi europei del settore degli idrocarburi. Sono 300 le aziende che fanno parte dell’associazione mondiale GasNaturally, alla cui presidenza è stato appena nominato Marco Alverà, amministratore delegato della Snam. La prima uscita internazionale del neo presidente è fissata per oggi lunedì 3 luglio a Strasburgo dove prenderà parte ad un dibattito con europarlamentari delle commissioni energia e ambiente e rappresentanti della filiera industriale del gas su scala continentale. Oggetto il pacchetto legislativo Clean Energy for all Europeans attualmente in discussione, che riforma il mercato elettrico, oltre che le normative in materia di energie rinnovabili e efficienza energetica

Fonte: La Repubblica, Affari&finanza – Red. (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]