Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stop russo ai negoziati sul Turkish Stream
04/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

Mosca blocca i negoziati con Ankara sul progetto Turkish Stream, il gasdotto destinato a trasportare gas russo in Europa attraverso il territorio turco. La decisione, annunciata dal ministro dell’Energia russo, Alexander Novak, allunga la lista delle ritorsioni decise dalla Russia dopo l’abbattimento del caccia da parte dell’aviazione di Ankara. Il ministro ha poi precisato che la decisione rientra nel congelamento della Commissione intergovernativa sul commercio e la cooperazione economica con la Turchia. Ankara è il secondo maggior consumatore di gas naturale russo.

Fonte: MF – Red. (pag.6)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, accordo con Rina sull'idrogeno

Snam e Rina, primario player globale attivo nel campo dei servizi di testing, ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, hanno sottoscritto un memorandum of understanding per avviare una collaborazione nel settore dell'idrogeno
[leggi tutto…]

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]