Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stop a Nord Stream 2, Gazprom è sola
14/08/2016 - Pubblicato in news internazionali

Doccia fredda sul progetto di joint venture per il gasdotto Nord Stream 2, sostenuto a spada tratta dalla Germania e dai Paesi europei del Centro-Nord ma fieramente combattuto da Polonia e Stati Uniti: l'accordo tra Gazprom e i suoi partner europei, almeno secondo quanto emerso nelle ultime ore, non si farà. A pesare sul progetto che aveva mosso le diplomazie di mezza Europa, è stato lo stop dell'Antitrust polacco che ha bocciato nei giorni scorsi la stessa joint venture. Ma non tutto sarebbe perduto perché il progetto è stato infatti caldeggiato dalla numero uno della Germania, Angela Merkel, che ha spinto sulla definizione dell'accordo con i russi e gli altri partner Ue. Il gasdotto Nord Stream 2, dotato di una capacità di 55 miliardi di metri cubi, avrebbe dovuto collegare la Russia alla Germania e gli altri Stati attraverso il mare Baltico. Il costo stimato dell'intera opera sarebbe di circa 8 miliardi di euro.

Fonte: La Repubblica – red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]