Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stop a Nord Stream 2, Gazprom è sola
14/08/2016 - Pubblicato in news internazionali

Doccia fredda sul progetto di joint venture per il gasdotto Nord Stream 2, sostenuto a spada tratta dalla Germania e dai Paesi europei del Centro-Nord ma fieramente combattuto da Polonia e Stati Uniti: l'accordo tra Gazprom e i suoi partner europei, almeno secondo quanto emerso nelle ultime ore, non si farà. A pesare sul progetto che aveva mosso le diplomazie di mezza Europa, è stato lo stop dell'Antitrust polacco che ha bocciato nei giorni scorsi la stessa joint venture. Ma non tutto sarebbe perduto perché il progetto è stato infatti caldeggiato dalla numero uno della Germania, Angela Merkel, che ha spinto sulla definizione dell'accordo con i russi e gli altri partner Ue. Il gasdotto Nord Stream 2, dotato di una capacità di 55 miliardi di metri cubi, avrebbe dovuto collegare la Russia alla Germania e gli altri Stati attraverso il mare Baltico. Il costo stimato dell'intera opera sarebbe di circa 8 miliardi di euro.

Fonte: La Repubblica – red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]