Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stoccaggi, frenata per Geogastock Ma l'azienda: il progetto si fa
20/11/2015 - Pubblicato in news nazionali

Battuta d'arresto per il progetto di stoccaggio gas di Geogastock Cugno Le Macine in provincia di Matera. La società controllata da Energetic Source, gruppo Renova, ha segnalato prima della pausa estiva alla Snam di aver rinunciato al progetto di gasdotto di collegamento, opera indispensabile al funzionamento dello stoccaggio. A quanto risulta alla Staffetta inoltre non ha ancora presentato la domanda di accesso agli incentivi Aeegsi per la capacità di punta e, secondo fonti di settore, non sarebbe addirittura più interessata a portare avanti il progetto. Interpellata dalla Staffetta però Geogastock ha smentito di averlo abbandonato: “Il progetto si fa. L'azienda conferma la volontà di andare avanti”, dicono dall'operatore.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]