Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Spunta il rischio del ribaltone al vertice Saipem
14/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Sul cda di Saipem in scadenza il 3 maggio, con l’assemblea dei soci chiamata ad approvare  il bilancio 2017, pesa l’incognita delle elezioni politiche del 4 marzo. In uscita dalla società il cui capitale è controllato per il 30,54% da Eni e per il 12,55 da Cdp Equity, è dato l’attuale presidente Paolo Andrea Colombo. La stessa posizione dell’amministratore delegato Cao sarebbe ancora in bilico. Non manca chi spinge verso una sua riconferma per dare un segnale di continuità nella riorganizzazione industriale avviata dallo stesso Cao. Tuttavia sul tavolo resta anche l’ipotesi di un rinnovo totale del vertice, capo azienda compreso.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sale a 100 miliardi il fondo per finanziare il Green new deal

Doveva essere approvato l’11 dicembre prossimo, ma dopo l’annuncio della nuova presidente della Commissione Europea, von der Leyen che, invece dei 35 iniziali, punta a mobilitare 100 miliardi di euro per finanziare la transizione verso un&rsqu
[leggi tutto…]

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]