Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Spunta una nuova “Robin tax”
22/09/2015 - Pubblicato in fiscalita,news nazionali

Una nuova “Robin tax” rivista e corretta da applicare soltanto agli utili delle imprese che operano nel settore energetico. L’avvio già dal 2016 della digital tax, ovvero la possibilità di tassare in Italia con l’Ires i proventi dei grandi operatori Internet o in alternativa l’applicazione di un ritenuta del 25% sulle transazioni on line. Un rilancio della voluntary disclosure, con la speranza che gli incassi vadano oltre le ipotesi finora sussurrate. Al momento sono queste le direttrici su cui lavora il Governo per compensare una riduzione delle spending review rispetto a quella ipotizzata nel Def.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Davide Colombo, Marco Mobili (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]