Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Spinaci, quasi un ultimo appello
29/09/2016 - Pubblicato in news nazionali

Claudio Spinaci - presidente dell'Unione Petrolifera - ha ribadito  martedì a Milano all'Energy Summit del Sole24Ore che “chi, come alcuni politici, pensa di poter impacchettare il settore petroliero e in tre o quattro anni buttarlo via si dimentica di un particolare importante, che si tratta di un settore strategico e che, se ciò accadesse, il Paese rischia di fermarsi perché, volenti o nolenti, ancora per molti anni non potremo fare a meno dei prodotti petroliferi, carburanti in primis”. Anche negli ultimi mesi infatti la direzione politica è quella di considerare sempre di più l'industria petrolifera un business “a perdere”, privandolo di fatto di quel sostegno minimo indispensabile per poter continuare il proprio lavoro in sicurezza e con la consueta affidabilità. A cominciare dalla raffinazione, attività senza la quale verrebbe messa a rischio la disponibilità dei prodotti a prezzi competitivi nel mercato interno. Secondo il presidente, occorre mantenere un approccio il più possibile neutrale, evitando inutili sprechi di risorse, perché la transizione sarà lunga e il vero cambiamento avverrà solo tra 30-40 anni. Un monito, quello di Spinaci, che riflette anche il sentimento di scoramento che si respira nella filiera petrolifera.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]