Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sonatrach sigla contratto con Total e Repsol
13/06/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

La compagnia di stato algerina Sonatrach ha firmato ieri con la francese Total, la spagnola Repsol e l’Alnaft (l’Agenzia nazionale per la valorizzazione delle risorse), un nuovo contratto di concessione per proseguire le attività di ricerca e sfruttamento del giacimento di gas naturale di Tin Foye Tabankort presso Hassi Massaoud, a circa 850 chilometri da Algeri. Il contratto avrà una durata di 25 anni ed entrerà in vigore dopo il disco verde delle autorità algerine; prevede la realizzazione di un programma di sviluppo da 324 milioni di dollari, con Sonatrach che avrà la maggioranza del progetto (51%). Il programma punta a garantire per sei anni la produzione attuale del campo, pari a più di 80mila barili di petrolio equivalente al giorno.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza&Mercati – Celestina Dominelli (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]