Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, ricavi -4,5%
28/07/2016 - Pubblicato in fiscalita,news nazionali

Snam ha chiuso il primo semestre 2016 con ricavi regolati a 1.644 milioni di euro, in calo di 78 milioni (-4,5%). La riduzione “è attribuibile alla revisione del Wacc (il rendimento riconosciuto al capitale investito) nel trasporto e nella distribuzione definita dal nuovo periodo regolatorio”. I ricavi regolati di Snam del semestre “sarebbero stati allo stesso livello del I semestre 2015 senza la revisione del Wacc”, ha affermato l’ad di Snam Marco Alverà, nell’incontro di ieri con gli analisti. “I risultati del primo semestre 2016 sono pienamente in linea con le aspettative e riflettono la riduzione del Wacc nel trasporto e nella distribuzione definita dal nuovo periodo regolatorio”, ha spiegato Alverà, “la significativa generazione di cassa da attività operative ha consentito anche per i primi sei mesi di quest’anno di finanziare interamente gli investimenti nelle nostre infrastrutture , oltre a produrre un free cash flow di oltre 500 milioni di euro. Alverà ha anche ribadito che il processo di separazione da Italgas procede secondo i piani e ha rassicurato sul progetto Tap che sarà pronto per fare transitare il gas dal primo gennaio 2020.

Fonte: Italia Oggi – Red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]