Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam & C, i primi utili dal Tap
12/05/2021 - Pubblicato in news nazionali

Dall’inizio dell’anno il gasdotto Tap ha già trasportato oltre 1,3 miliardi di metri cubi di gas. Ma ancora prima, nel corso del 2020, ha iniziato anche a far affluire i primi utili nelle casse degli azionisti del consorzio Tap Ag. Il valore d’iscrizione del gasdotto è aumentato di altri 100 milioni di euro circa, a 1,4 miliardi come si evince dai bilanci di BP, Socar e Snam (20% ciascuno), Fluxys (19%), Enagas (16%) e Axpo (5%). Tap ha chiuso il 2020 con un risultato netto di circa 76 milioni di euro, rispetto alla perdita di 40 milioni registrata nel 2019. Già si annuncia un’estate di super-lavoro. A luglio, saranno raccolte le offerte vincolanti per l’eventuale raddoppio della capacità. In base all’esito del market test si deciderà la possibile espansione che potrebbe portare fino a 20 miliardi di metri cubi l’ammontare del gas trasportato. Nel frattempo Snam e Socar stanno portando avanti altri possibili progetti di sviluppo del gasdotto. C’è un accordo di cooperazione per studiare lo sviluppo di gas rinnovabili e dell’energia sostenibile, anche nella prospettiva del Corridoio Sud 2.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, piano da 3,19 miliardi su più livelli

Il sogno dell’idrogeno inizia a diventare realtà con il PNRR che delinea il percorso di sviluppo del settore in Italia lungo quattro direttrici
[leggi tutto…]

Transitgas, Eni offre capacità per l'anno termico 2021-22

Eni SpA offrirà capacità di trasporto gas dalla Francia all'Italia attraverso il gasdotto svizzero Transitgas dal 1 ottobre 2021 al 1 ottobre 2022 attraverso aste a turno unico secondo la regola del prezzo marginale.
[leggi tutto…]

UE, prossima settimana via libera ai primi Pnrr

Già la prossima settimana la Commissione europea avvierà l'approvazione dei primi piani nazionali per l'adozione da parte del Consiglio
[leggi tutto…]