Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, un piano a 5 anni nel segno dell’Europa e della rifocalizzazione
19/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

I riflettori si accenderanno il 29 giugno quando il nuovo ad di Snam, Marco Alverà, dovrà declinare il futuro della società, intenzionata a concentrarsi sempre più sul core business (trasporto, rigassificazione e stoccaggio), nella più ampia prospettiva dell’interconnessione delle reti europee, e a formalizzare la separazione di Italgas (distribuzione), che sarà oggetto di uno scorporo parziale proporzionale sul modello Fca-Ferrari, con la spa dei gasdotti destinata a mantenere una partecipazione finanziaria (attorno al 10%). Il piano strategico 2016-2020, che sarà svelato a Londra, si muoverà in assoluta continuità con la strategia precedente, all’insegna di un modello sostenibile supportato da efficienza operativa e finanziaria. Il prosieguo della realizzazione delle infrastrutture in Pianura Padana, per rendere possibile il flusso “bidirezionale” del gas al confine settentrionali (il cosiddetto “reverse flow”) è a un passo dal traguardo e si incrocia con il progetto più ampio di interconnessione dei mercati europei, dove Snam è già ottimamente posizionata e dove l’azienda continuerà a sviluppare ulteriormente i corridoi nord-sud ed est-ovest.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – Celestina Dominelli (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]