Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, più utili e cedole
08/03/2017 - Pubblicato in news nazionali
Nel piano 2017-2021 Snam prevede una crescita media annua del 4% dell’utile netto: il dato visto a 900 milioni di euro nel 2017, mentre l’indebitamento è atteso a 11,5 mld. Tra il 2017 e il 2012 Snam investirà 5 miliardi, di cui 4,7 per sviluppare ulteriormente le infrastrutture gas italiane e la loro interconnessione con quelle europee. Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso il completamento degli investimenti per il reverse flow, il metanodotto di 55 chilometri funzionale a connettere Tap dal suo approdo sulle coste italiane alla rete esistente e l’ulteriore sviluppo del sito di stoccaggio di Fiume- Trieste. Un contributo significativo ai ricavi, nell’ordine di 150 milioni cumulati, è atteso dall’avvio di nuove attività asset light, che includeranno servizi regolati per il mercato italiano e servizi dedicati agli operatori del settore gas che saranno messi a disposizione attraverso Snma Global Solutions.

Fonte: Italia Oggi – Red. (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]