Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, più utili e cedole
08/03/2017 - Pubblicato in news nazionali
Nel piano 2017-2021 Snam prevede una crescita media annua del 4% dell’utile netto: il dato visto a 900 milioni di euro nel 2017, mentre l’indebitamento è atteso a 11,5 mld. Tra il 2017 e il 2012 Snam investirà 5 miliardi, di cui 4,7 per sviluppare ulteriormente le infrastrutture gas italiane e la loro interconnessione con quelle europee. Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso il completamento degli investimenti per il reverse flow, il metanodotto di 55 chilometri funzionale a connettere Tap dal suo approdo sulle coste italiane alla rete esistente e l’ulteriore sviluppo del sito di stoccaggio di Fiume- Trieste. Un contributo significativo ai ricavi, nell’ordine di 150 milioni cumulati, è atteso dall’avvio di nuove attività asset light, che includeranno servizi regolati per il mercato italiano e servizi dedicati agli operatori del settore gas che saranno messi a disposizione attraverso Snma Global Solutions.

Fonte: Italia Oggi – Red. (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]