Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, più utili e cedole
08/03/2017 - Pubblicato in news nazionali
Nel piano 2017-2021 Snam prevede una crescita media annua del 4% dell’utile netto: il dato visto a 900 milioni di euro nel 2017, mentre l’indebitamento è atteso a 11,5 mld. Tra il 2017 e il 2012 Snam investirà 5 miliardi, di cui 4,7 per sviluppare ulteriormente le infrastrutture gas italiane e la loro interconnessione con quelle europee. Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso il completamento degli investimenti per il reverse flow, il metanodotto di 55 chilometri funzionale a connettere Tap dal suo approdo sulle coste italiane alla rete esistente e l’ulteriore sviluppo del sito di stoccaggio di Fiume- Trieste. Un contributo significativo ai ricavi, nell’ordine di 150 milioni cumulati, è atteso dall’avvio di nuove attività asset light, che includeranno servizi regolati per il mercato italiano e servizi dedicati agli operatori del settore gas che saranno messi a disposizione attraverso Snma Global Solutions.

Fonte: Italia Oggi – Red. (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]