Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, dal Golfo alla Cina
30/03/2020 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia. Ora Snam ci riprova: è rimasto tra i sei pretendenti nella gara per i gasdotti controllati da Adnoc, l’Abu Dhabi National Oil Company. Si tratta di una fase preliminare ma Snam può contare su due fattori a lei favorevoli. Sui sei pretendenti è l’unico operatore industriale, mentre gli altri sono tutti fondi di investimento. E poi c’è un rapporto consolidato tra Adnoc e l’italiana Eni, cui ha ceduto il 20% della più grande raffineria dell’Emirato e una serie di concessioni per lo sviluppo di giacimenti di idrocarburi. Ora Snam, divenuto leader nella gestione di infrastrutture in Europa, può giocare un ruolo anche al di fuori del Continente: come dimostra il suo ingresso nel consorzio che sta ultimando i lavori per il gasdotto Tap. Nonché lo sbarco in Cina, dove sta sviluppando attività con operatori locali come State Grid e Bejing Gas.

Fonte: La Repubblica-A&F- Luca Pagni (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]