Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, ecco il piano per la rete italiana
06/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

La Snam targata Alverà ha deciso di mettere sul piatto 3,8 miliardi di euro da qui al 2020, per rafforzare il business del trasporto concentrando una grossa parte delle risorse, pari a 1,4 miliardi di euro, sullo sviluppo della rete nazionale e in particolare su tre ambiti a partire dal completamento del reverse flow. Altro tassello è rappresentato dall’incremento della capacità di trasporto da futuri punti di entrata da Sud, attraverso la costruzione di di circa 430 km di nuova linea e di un impianto di compressione da 33 megawatt lungo la direttrice Sud-Nord e a questo passaggio è legato anche l’altro progetto che dovrebbe assorbire una parte degli investimenti programmati: la realizzazione del collegamento tra il punto di arrivo del Tap e la rete nazionale esistente. Si tratta di 55 km di pipeline da 56 pollici i cui tempi di realizzazione sono legati a doppio filo al cronoprogramma del gasdotto Trans- Adriatico. Infine 1,5 miliardi di euro sono destinati alla manutenzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]

Il Qatar scopre nuove riserve di gas e accelera con il Gnl

Il Qatar scopre nuove risorse di gas nel giacimento più ricco del mondo e rilancia ancora nella corsa per dominare il mercato globale di Gnl:
[leggi tutto…]