Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, ecco il piano per la rete italiana
06/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

La Snam targata Alverà ha deciso di mettere sul piatto 3,8 miliardi di euro da qui al 2020, per rafforzare il business del trasporto concentrando una grossa parte delle risorse, pari a 1,4 miliardi di euro, sullo sviluppo della rete nazionale e in particolare su tre ambiti a partire dal completamento del reverse flow. Altro tassello è rappresentato dall’incremento della capacità di trasporto da futuri punti di entrata da Sud, attraverso la costruzione di di circa 430 km di nuova linea e di un impianto di compressione da 33 megawatt lungo la direttrice Sud-Nord e a questo passaggio è legato anche l’altro progetto che dovrebbe assorbire una parte degli investimenti programmati: la realizzazione del collegamento tra il punto di arrivo del Tap e la rete nazionale esistente. Si tratta di 55 km di pipeline da 56 pollici i cui tempi di realizzazione sono legati a doppio filo al cronoprogramma del gasdotto Trans- Adriatico. Infine 1,5 miliardi di euro sono destinati alla manutenzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]