Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, nella corsa a Desfa restano in tre
21/09/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nella corsa per il 66% della greca Desfa, operatore sui gasdotti in terra ellenica che il governo di Atene vuole privatizzare, saranno eliminate alcune aziende. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, infatti, la qatariota Powerglobe, l’americana Integrated Utility Service e il consorzio formato dalla società statale romena Transgaz e dalla francese Grtgaz saranno eliminate dalla procedura di vendita in quanto non rispettano alcuni requisiti richiesti. Per partecipare alla gara per il controllo di Desfa il governo greco chiede ai partecipanti: di essere player industriali, di essere europei, di possedere la certificazione Ito e di avere la certificazione di ownership unbundling (cioè la separazione proprietaria). A rispettare appieno tutti questi requisiti sarebbero solo due dei sei player: la spagnola Regasificadora del Noreste e il consorzio formato dall’italiana Snam, dalla belga Fluxys, dall’olandese Gasunie e dagli spagnoli di Enagas.

Fonte: MF, Mercati – Nicola Carosielli (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]