Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam conferma guidance sull’utile. Alverà: avanti il piano per la crescita
08/11/2017 - Pubblicato in news nazionali

L’impegno sulla rete, da un lato, e il prosieguo delle misure di efficientamento, dall’altro, spingono i conti di Snam che batte le stime degli analisti e arriva al giro di boa dei primi nove mesi del 2017 con i principali indicatori in crescita, a valle dei quali il cda ha deliberato la distribuzione di un acconto sul dividendo di 0,08 euro per azione. I risultati della società guidata da Marco Alverà si chiudono così con ricavi totali in rialzo dell’1,9%, a 1,89 miliardi di euro, grazie soprattutto alla spinta assicurata dai maggiori ricavi regolati (+2%), sostenuti da continui investimenti (683 milioni a fine settembre, +15%) e dall’aumento dei volumi di gas immesso (a 55,48 miliardi di metri cubi, +7,9%), mentre l’Ebitda tocca quota 1,54 miliardi, in salita del 3,9%, e l’Ebit si attesta a 1,06 miliardi (+3,3%). L’utile netto, invece, è pari a 755 milioni di euro, con un incremento del 18,2% sui primi nove mesi del 2016, e beneficia dei minori oneri finanziari per la riduzione del costo medio del debito.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Celestina Dominelli (pag. 33)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]