Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa In Sicilia riparte la ricerca di petrolio
11/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Riparte dalla Sicilia tra cento difficoltà e mille opposizioni lo sfruttamento di giacimenti nazionali di petrolio e gas. Giacimenti ricchi, secondo le stime più recenti delle prospezioni del sottosuolo. Giorni fa la piccola compagnia italiana Irmino Srl, fra i cui soci ci sono alcuni investitori Usa, ha aperto in Sicilia tra Comiso e Modica il cantiere per la perforazione di pozzi esplorativi alla ricerca di un giacimento. Sono i primi in Italia dopo anni di blocco.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Jacopo Giliberto (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rissa sulle riserve di gas a Cipro

Al largo di Cipro la tensione è alta. Il dipartimento di Stato Usa segue da vicino l’evolversi della situazione e ha già inviato dei rinforzi nella zona.
[leggi tutto…]

Trading gas in aumento al Psv

Trading di gas in aumento a maggio al Punto di scambio virtuale (Psv), seppure nell’ambito del consueto ripiego primaverile delle contrattazioni.
[leggi tutto…]

Pniec, ecco le raccomandazioni della Ue

Phase-out carbone, ruolo gas, sviluppo rinnovabili, impatto del capacity market sui prezzi, sussidi ai fossili, efficienza, sicurezza, povertà energetica, finanziamenti alla ricerca.
[leggi tutto…]