Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Shell raddoppia l’utile 2017
02/02/2018 - Pubblicato in news internazionali

Utili annuali più che raddoppiati da 7,1 a 15,7 miliardi di dollari per Royal Dutch Shell, che grazie all’aumento dei prezzi del greggio e della produzione ha presentato risultati superiori alle attese e ai massimi livelli da tre anni. Il cash flow annuale è aumentato del 73% a 35,7 miliardi di dollari, mentre nell’ultimo trimestre 2017 è stato deludente, scendendo del 21% a 7,3 miliardi. Gli utili trimestrali sono più che raddoppiati a 4,3 miliardi , in seguito a una performance particolarmente positiva nei settori esplorazione e produzione. Raffinazione e marketing hanno invece registrato una flessione degli utili sia trimestrali che annuali. Il 2017 è stato «un anno decisivo» per Shell, ha detto ieri il ceo Ben van Beurden, grazie anche a un aumento del greggio di 10 $ al barile in media. Il gruppo, ha aggiunto, ha dimostrato che l’acquisizione da 35 miliardi di sterline di BG Group è stata una mossa giusta. Il numero uno europeo del settore si avvicina ora all’obiettivo agognato di superare il rivale americano Exxon Mobil, che presenterà oggi i risultati annuali.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati – Nicol Degli Innocenti (pag. 36)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]

Sussidi dannosi: sul tavolo rimodulazioni di 7 Sad, ma cautela su accise gas

La commissione interministeriale sui sussidi ambientalmente dannosi ha individuato proposte per la rimodulazione di sette Sad
[leggi tutto…]