Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Shell raddoppia l’utile 2017
02/02/2018 - Pubblicato in news internazionali

Utili annuali più che raddoppiati da 7,1 a 15,7 miliardi di dollari per Royal Dutch Shell, che grazie all’aumento dei prezzi del greggio e della produzione ha presentato risultati superiori alle attese e ai massimi livelli da tre anni. Il cash flow annuale è aumentato del 73% a 35,7 miliardi di dollari, mentre nell’ultimo trimestre 2017 è stato deludente, scendendo del 21% a 7,3 miliardi. Gli utili trimestrali sono più che raddoppiati a 4,3 miliardi , in seguito a una performance particolarmente positiva nei settori esplorazione e produzione. Raffinazione e marketing hanno invece registrato una flessione degli utili sia trimestrali che annuali. Il 2017 è stato «un anno decisivo» per Shell, ha detto ieri il ceo Ben van Beurden, grazie anche a un aumento del greggio di 10 $ al barile in media. Il gruppo, ha aggiunto, ha dimostrato che l’acquisizione da 35 miliardi di sterline di BG Group è stata una mossa giusta. Il numero uno europeo del settore si avvicina ora all’obiettivo agognato di superare il rivale americano Exxon Mobil, che presenterà oggi i risultati annuali.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati – Nicol Degli Innocenti (pag. 36)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]