Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Shale oil come il carbone. Bnp smetterà di finanziarlo
12/10/2017 - Pubblicato in news internazionali

Lo shale oil come il carbone. In nome dell’ambiente Bnp Paribas ha annunciato che smetterà di fare affari con qualsiasi soggetto la cui attività principale abbia a che vedere col petrolio e col gas non convenzionali. La maggiore banca francese si impegna anche a non finanziare esplorazioni e produzioni di idrocarburi nell’Artico. Già da tempo inoltre aveva preso le distanze dal carbone, smettendo di concedere fondi per nuove miniere e centrali elettriche e scegliendo di concentrarsi piuttosto su fonti e tecnologie verdi, cui conta di destinare 15 miliardi di euro entro il 2020.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati – Sissi Bellomo (pag. 42)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]