Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Scorte cinesi di greggio ai minimi da 4 anni
29/04/2017 - Pubblicato in news internazionali

Le scorte di greggio faticano a scendere negli Stati Uniti, ma in Cina a fine marzo erano ai minimo da 4 anni: una circostanza che potrebbe segnalare che i tagli produttivi dell’Opec iniziano ad avere effetto tangibile sul mercato. La diminuzione di stock commerciali non è stata comunicata dal Governo, ma la fonte, Xinhua, ha comunque il crisma dell’ufficialità. Nel primo semestre 2016 la Cina ha accumulato solo 9,34 mb di greggio, arrivando a 243 mb. Il ritmo è stato di appena 52mila barili al giorno, contro i 240 mila bg del primo semestre 2015. Gli analisti ritengono che sia dovuto all’esaurirsi di spazio nei serbatoi di stoccaggio. Per le scorte commerciali influisce invece probabilmente il crollo della produzione interna cinese: nel primo trimestre è stata di 3,92 mbg (-6,8%).

Fonte: Il Sole 24 Ore – Finanza&Mercati – Sissi Bellomo (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]