Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Lo sconto (con un sì Ue) per le industria “energivore”
28/12/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha firmato il decreto che dal primo gennaio consentirà di ridurre il costo dell’elettricità per le imprese manifatturiere cosiddette “energivore”. Un risultato sudato, come si legge nella nota del Mise: “Il provvedimento, frutto di un complesso lavoro di confronto con la Commissione Europea durato 3 anni consente di ridurre il differenziale di prezzo dell’energia elettrica pagato dalla imprese più esposte alla concorrenza estera”.

Fonte: Corriere della Sera, Economia – Stefano Agnoli (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]