Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sconto del 30% alla tariffa Gse
09/12/2016 - Pubblicato in legislativa,news nazionali

Arriva, con un ritardo di due anni, il nuovo decreto sulle linee guida per i certificati bianchi. Tra le principali novità, il riconoscimento di uno sconto del 30% del corrispettivo fisso dovuto al Gse per le imprese che presenteranno allo stesso un progetto di efficienza energetica corredato da diagnosi energetica. C’è poi l’introduzione di un nuovo metodo di valutazione standardizzata degli incentivi legati ai certificati bianchi, chiamato progetto standard (PS), in luogo delle attuali schede standard e analitiche. E arriva una forma di corresponsabilità tra il soggetto che effettua effettivamente l’investimento (soggetto titolare del progetto) e il soggetto eventualmente incaricato da esso per la presentazione della domanda (soggetto proponente) e che non necessariamente coincide con il titolare. Queste alcune delle novità contenute nella bozza di decreto interministeriale (dicastero dello sviluppo economico e quello dell’ambiente) inviato dal ministero dello Sviluppo economico all’esame della conferenza unificata (la cui data per l’esame è fissata per il prossimo 15 dicembre) e alla valutazione dell’autorità per l’energia a cui è richiesto un parere sul testo in materia di incentivi legati ai certificati bianchi.

Fonte: Italia Oggi – Cinzia De Stefanis (pag. 33)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]