Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saudi Aramco ci ripensa
07/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Con solo il 5% del capitale, Saudi Aramco aveva preparato la più grande ipo della storia, per un valore di 100 miliardi di dollari (85,2 mld di euro). Ma ora l’intera operazione rischia di finire su un binario morto. L’unica certezza è che i preparativi sono i fase di stallo, anche se fonti di mercato vicine al dossier e al governo saudita dubitano che la quotazione andrà effettivamente in porto. Il piano dell’ipo era stato proposto dal principe ereditario Bin Salaman nel gennaio di due anni fa. I prezzi del petrolio sono più che raddoppiati a 80 dollari al barile da quando il principe ereditario aveva delineato l’idea della quotazione di Aramco e i sauditi possono aumentare la produzione di oro nero, grazie anche alle carenze di Venezuela, Libia e Iran. Il regno aveva raccolto 17,5 miliardi di dollari con la prima emissione obbligazionaria della sua storia nel 2016.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]