Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saudi Aramco ci ripensa
07/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Con solo il 5% del capitale, Saudi Aramco aveva preparato la più grande ipo della storia, per un valore di 100 miliardi di dollari (85,2 mld di euro). Ma ora l’intera operazione rischia di finire su un binario morto. L’unica certezza è che i preparativi sono i fase di stallo, anche se fonti di mercato vicine al dossier e al governo saudita dubitano che la quotazione andrà effettivamente in porto. Il piano dell’ipo era stato proposto dal principe ereditario Bin Salaman nel gennaio di due anni fa. I prezzi del petrolio sono più che raddoppiati a 80 dollari al barile da quando il principe ereditario aveva delineato l’idea della quotazione di Aramco e i sauditi possono aumentare la produzione di oro nero, grazie anche alle carenze di Venezuela, Libia e Iran. Il regno aveva raccolto 17,5 miliardi di dollari con la prima emissione obbligazionaria della sua storia nel 2016.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]