Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saras, investimenti per 650 milioni
28/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

La contrazione dei margini di raggi nazione ha pesato sulla redditività di Saras nel 2016. Il gruppo, controllato dalla famiglia Moratti, ha chiuso l’esercizio con un utile netto di 196,3 milioni, in flessione del 12,2% rispetto al 2015. I margini di raffinazione lo scorso anno si sono attestato attorno a 2,9 dollari al barile, contro i 4 dollari al barile dell’anno precedente a causa dell’incremento del prezzo del greggio. I ricavi del gruppo sono scesi, poi, del 16,6% a 6,9 miliardi, mentre l’Ebitda “reported” è salito del 15% a 638 milioni. Ieri è stato approvato il piano industriale 2017-2020. Il business plan sarà focalizzato sul “ottimizzazione dei flussi e l’organizzazione del lavoro, sulla razionalizzazione dei costi, senza alcuna incidenza sui posti di lavoro, e sullo sviluppo delle opportunità nell’ambito dell’Industria 4.0, rafforzando il progetto Dgital Saras” ha spiegato l’ad Dario Scaffardi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Monica D’Ascenzo (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]

Eni rivede lo scenario e annuncia rettifiche per 3,5 miliardi

Eni conferma la propria strategia di decarbonizzazione al 2050, ma dopo l’aggiornamento di fine marzo, rivede ulteriormente le proprie stime alla luce dell’emergenza coronavirus
[leggi tutto…]

Snam, sprint su rete e progetti

Se c’è un dato che più di altri racconta il potenziale di Snam sul fronte dell’idrogeno è che il 70% dei suoi metanodotti è realizzato con tubi pronti ad accoglierne il passaggio. Non a caso, ad aprile 2019, la soci
[leggi tutto…]