Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, al via l’aumento chi non partecipa viene azzerato
24/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

Domani partirà l’aumento di capitale di Saipem da 3,5 miliardi che consentirà alla società di servizi petroliferi di chiudere i conti con la controllante Eni. Si tratta di un’operazione iperdiluitiva, che ridimensionerà gli attuali soci che non dovessero parteciparvi del 96%, quasi azzerando l’investimento. Le nuove azioni verranno emesse a 0,362 euro l’una, con uno sconto del 37% sul prezzo teorico dopo lo stacco del diritto di opzione e per un cambio fissato in 22 nuovi titoli per ciascuna azione posseduta. Dopo il crollo di oltre il 20% di venerdì, i titoli lunedì, a Piazza Affari, torneranno agli scambi con un prezzo di riferimento rettificato da Borsa pari a 0,529 euro, mentre i diritti partiranno a 3,674 euro.

Fonte: Il Messaggero – Carlotta Scozzari (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]