Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem riceve nuovi ordini per 190 milioni
21/04/2018 - Pubblicato in news nazionali

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore per un valore totale di 190 milioni di dollari, che richiederanno l’utilizza del mezzo semi-sommergibile di sesta generazione Scarabeo 8 in grado di operare in condizioni ambientali estreme. Le attività di perforazione si svolgeranno nell’offshore norvegese e dureranno circa 10 mesi. Il primo contratto assegnato da A/S Norske Shell riguarda la perforazione di un pozzo opzionale relativo al contratto precedentemente assegnato e annunciato lo scorso dicembre. Il secondo contratto è stato assegnato da Total E&P Norge A/S per la perforazione di un pozzo in diretta continuità con il completamento delle operazioni condotte per A/S Norkse Shell. Inoltre è stato firmato un contratto con Aker BP per la perforazione di 4 pozzi più 2 opzionali. Nel settore E&C offshore, Saipem si è aggiudicata un progetto di decommissioning nelle acque britanniche del Mare del Nord assegnato da ConocoPhillips Ltd. Infine, Saipem si è aggiudicata un nuovo progetto nel Golfo Arabico per l’installazione di una nuovo condotta per il trasporto di greggio.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]