Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, ordini in calo a 2,2 mld
06/07/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

L’ultimo contratto, quello da circa 500 milioni di dollari con Saudi Aramco annunciato lunedì, è arrivato giusto in tempo per essere ricompreso nella contabilità del secondo trimestre. Saipem, perciò, dovrebbe aver portato a casa, al 30 giugno scorso, ordini per 2,2 miliardi di euro, rispetto ai 3,3 miliardi di euro del primo semestre 2016. La frenata anno su anno è evidente. Ma la cifra se confrontata con il risultato del primo trimestre 2017, fermo a poco più di 500 milioni di euro di nuovi ordini, rappresenta comunque un’accelerazione e lascia intravedere una ripresa del mercato offshore, visto che Saudi Aramco ha assegnato a Saipem i lavori per i campi Marjan, Zuluf, Berri, Hasbah e Safaniya nelle acque del Golfo Arabico. Intanto la riorganizzazione del gruppo va avanti.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]