Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, nuova commessa in Cile
04/09/2015 - Pubblicato in news internazionali

Saipem, attraverso la sua controllata Petrex SA Chilean Branch, si è aggiudicata un nuovo contratto di Ingegneria e Costruzione dalla società di Stato cilena Corporacion Nacional del Cobre de Chile (Codelco), uno dei maggiori produttori di rame al mondo, per lo sviluppo di una condotta ad acqua e di tutte le strutture ad essa associate, incluse le stazioni di pompaggio. Il progetto, del valore di circa 560 milioni di dollari, verrà realizzato in due fasi. La prima fase, informa una nota, prevede attività di ingegneria mentre la seconda, di approvvigionamento e costruzione, inizierà una volta approvato il progetto e ottenuti i permessi ambientali. La condotta, che avrà una lunghezza totale di circa 160 km e raggiungerà un'altezza di 3.000 metri sopra il livello del mare, sarà utilizzata per migliorare i livelli di estrazione all'interno della miniera di rame Radomiro Tomic, situata a 1.670 km da Santiago, in Cile.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Celestina Dominelli (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]

Sussidi dannosi: sul tavolo rimodulazioni di 7 Sad, ma cautela su accise gas

La commissione interministeriale sui sussidi ambientalmente dannosi ha individuato proposte per la rimodulazione di sette Sad
[leggi tutto…]