Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, Nord Stream 2 fa passi avanti
20/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

Nord Stream 2, società controllata dal gigante energetico Gazprom, ha annunciato di aver depositato in Svezia la domanda di autorizzazione al raddoppio dell’omonimo gasdotto che collegherà la Russia alla Germania attraverso il Baltico. Secondo quanto riferito dalla società, in Russia, Germania, Finlandia e Danimarca (i quattro paesi coinvolti), le richieste dovranno essere depositate a inizio 2017, mentre le risposte dei governi dovrebbero essere disponibili tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 e per le prime consegne di gas si dovrà attendere il primo trimestre del 2020. La realizzazione del Nord Stream 2 è un’opportunità per Saipem, che potrebbe aggiudicarsi commesse per circa 1 miliardo di euro. Ieri a Piazza Affari il titolo del gruppo italiano ha terminato le contrattazioni in rialzo dell’1,34% a 0,36 euro per azione.

Fonte: MF – red. (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Marcegaglia: “Greta o Trump, diffidiamo degli estremismi”

Il problema della transizione energetica va affrontato con pragmatismo dal momento che il mondo ancora si basa per l’60% sulle fonti fossili e in cui la domanda di energia è proiettata in aumento del 25% al 2030, quando la popolazione sar&agr
[leggi tutto…]

Libia, resta forte la morsa di Haftar sui pozzi petroliferi

Continua, anche dopo Berlino, il gioco al rialzo del generale Haftar che non allenta la presa su porti e produzione di petrolio
[leggi tutto…]

Crisi energetica in caso di stop a investimenti nelle fossili

Anche se finanza, industria e governi promettono di fare passi in avanti sul tema della sostenibilità, gli ambientalisti esigono impegni ben più radicali
[leggi tutto…]