Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, Nord Stream 2 fa passi avanti
20/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

Nord Stream 2, società controllata dal gigante energetico Gazprom, ha annunciato di aver depositato in Svezia la domanda di autorizzazione al raddoppio dell’omonimo gasdotto che collegherà la Russia alla Germania attraverso il Baltico. Secondo quanto riferito dalla società, in Russia, Germania, Finlandia e Danimarca (i quattro paesi coinvolti), le richieste dovranno essere depositate a inizio 2017, mentre le risposte dei governi dovrebbero essere disponibili tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 e per le prime consegne di gas si dovrà attendere il primo trimestre del 2020. La realizzazione del Nord Stream 2 è un’opportunità per Saipem, che potrebbe aggiudicarsi commesse per circa 1 miliardo di euro. Ieri a Piazza Affari il titolo del gruppo italiano ha terminato le contrattazioni in rialzo dell’1,34% a 0,36 euro per azione.

Fonte: MF – red. (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]