Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, il mercato approva il piano
29/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

Il Cda di Saipem ha approvato i conti del terzo trimestre e dei nove mesi, con quest'ultimi che vedono una perdita netta di 866 milioni di euro (dall'utile di 212 milioni del 2014), un Ebit di -640 milioni (su cui pesano le svalutazioni) e acquisizione di nuovi ordini per 5,357 miliardi (dai 15 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso). Per quanto riguarda il terzo trimestre, i ricavi sono calati del 12,5% a 3,072 miliardi mentre il risultato operativo è stabile a 150 milioni e il risultato netto è salito del 28,9% a 54 milioni. Al 30 settembre il debito netto è pari a 5,736 miliardi (da 5,53 miliardi del 30 giugno scorso). “I risultati del terzo trimestre sono in linea con il periodo equivalente dell'anno scorso nonostante lo scenario di mercato profondamente deteriorato - ha sottolineato in una nota l'a.d. di Saipem, Stefano Cao - il risultato è stato raggiunto grazie al miglioramento del segmento E&C onshore, tornato a breakeven, nonché alla relativa stabilità del business del drilling. Risultati incoraggianti che ci permettono di confermare la guidance già comunicata”.

Fonte: Il Sole 24 ore Finanza & Mercati 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]