Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, le banche escono dal capitale
08/03/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Escono dal capitale di Saipem le banche appartenenti al consorzio di collocamento dopo aver sostenuto l’aumento di capitale sottoscrivendo l’inoptato che in totale era del 12,2%. L’operazione si è conclusa attraverso un Abb sul 6,3% operato da Jp Morgan e Goldman Sachs. Gli istituti come Mediobanca, Unicredit e Banca Imi si sono mossi in Borsa dopo che il titolo ha superato il prezzo di sottoscrizione dell’aumento pari a 0,362 euro, realizzando così una piccola plusvalenza. L’unica banca che finora non ha ceduto la propria quota, pari a circa l’1,4%, è stata Banca Imi.

Fonte: La Stampa – red (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]

Fregate di Roma e Parigi per difendere il gas dalle mire di Erdogan

E’ ormai al limite la situazione nel mediterraneo orientale per il controllo del gas a Cipro Turchia. Grecia, Francia e Italia stanno schierando fregate e mezzi militari.
[leggi tutto…]

Snam raddoppia la sfida all’idrogeno

Snam entro fine anno porterà dal 5 al 10% il mix di idrogeno immesso nella sua rete di trasmissione
[leggi tutto…]