Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem balza del 10% sull’effetto Gazprom

Saipem in gran spolvero a Piazza Affari. Il titolo ha infatti chiuso la seduta di ieri con un rialzo del 9,61% a 0,4241 euro. Tutto il comparto oil e oil service ha brillato per via dell’accordo raggiunto dall’Opec sul taglio della produzione di petrolio, ma Saipem ha decisamente sovraperformato rispetto al settore per le notizie in merito all’arbitrato su South Stream. Secondo quanto riportato, Gazprom ha effettuato un impairment test sui costi residui del contratto relativo al gasdotto South Stream per circa 800 milioni, cifra molto vicina ai 760 milioni inizialmente richiesti da Saipem in arbitrato a titolo di corrispettivo dovuto per effetto sia della sospensione dei lavori sia della successiva termination for convenience del contratto notificata l’8 luglio 2015; nel frattempo il gruppo italiano ha ridotto l’importo a 679 mln.

Fonte: MF – Elena Filippi (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Marcegaglia: “Greta o Trump, diffidiamo degli estremismi”

Il problema della transizione energetica va affrontato con pragmatismo dal momento che il mondo ancora si basa per l’60% sulle fonti fossili e in cui la domanda di energia è proiettata in aumento del 25% al 2030, quando la popolazione sar&agr
[leggi tutto…]

Libia, resta forte la morsa di Haftar sui pozzi petroliferi

Continua, anche dopo Berlino, il gioco al rialzo del generale Haftar che non allenta la presa su porti e produzione di petrolio
[leggi tutto…]

Crisi energetica in caso di stop a investimenti nelle fossili

Anche se finanza, industria e governi promettono di fare passi in avanti sul tema della sostenibilità, gli ambientalisti esigono impegni ben più radicali
[leggi tutto…]