Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, in arrivo un nuovo contratto nell’onshore
30/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Saipem consolida il suo portafoglio. La società guidata da Cao sarebbe vicina ad assicurarsi nuove commesse. Tra i contratti che potrebbero essere sottoscritti a breve, figurerebbe quello per il nuovo terminale di ricezione di gas naturale liquefatto di Nong Fab che Ptt Lng, braccio del colosso energetico tailandese, conta di realizzare nella provincia orientale di Rayong e che era incluso tra le opportunità citate dallo stesso ceo. La società è poi intenzionata a stringere il cerchio attorno a un altro tasselli: il contratto di ingegneria onshore, approvvigionamento e costruzione firmato da Abu Dhabi National Oil Company e che coinvolge l’ulteriore sviluppo del campo Bu Hasa, duecento chilometri a sud di Abu Dhabi. Saipem starebbe infatti lavorando insieme agli egiziani di ENPII alla presentazione di un’offerta commerciale per la gara che vale complessivamente circa 1,2 miliardi di euro.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – Celestina Dominelli (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’Asia è senza gas l’Europa si salva l’Italia ringrazia il Tap

Non c’è mica stato solo il Covid: a luglio ondata di caldo in Asia che fa crescere la domanda di energia per il condizionamento; a settembre un uragano in Camerun, uno dei maggiori produttori di gas, rallenta la produzione di Gnl che alimenta
[leggi tutto…]

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]