Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa La Russia stacca gli Usa nella corsa all’Artico. Inaugurata la terza linea di produzione di gas
16/12/2018 - Pubblicato in news internazionali

La Russia mette a segno un altro successo allungando il passo sugli americani, nonostante le sanzioni applicate da Washington nei confronti di Mosca. Nei giorni scorsi è stata completata la terza ed ultima linea di produzione di Yamal liquefied natural gas (Gnl), l’impianto di Novatek che ha rilanciato il ruolo della Russia in quanto fornitore energetico anche sul mercato del gas liquefatto. Lo stabilimento di Yamal costruito sul permafrost, in un’area remota sopra il circolo polare artico dove le temperature toccano anche i -50 gradi centigradi, consiste in tre linee di produzione ognuna delle quali può contare su una capacità di 5,5 milioni di tonnellate all’anno. Mosca ora è divenuto il secondo fornitore di Gnl dopo il Qatar, con il 17% del mercato a fronte dell’8% degli Usa.   

Fonte: La Stampa – Francesco Semprini (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]