Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Royalty gas, Mise prepara ricorso
16/07/2016 - Pubblicato in fiscalita,news nazionali

Per scongiurare restituzioni milionarie, il Mise sta preparando un ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar che ha dichiarato sovradimensionate le royalty incassate dallo Stato sulle produzioni nazionali di gas nel 2015.  Il Tar aveva dichiarato illegittimo il riferimento alla vecchia componente QE, che dava luogo a royalty più alte del 20% rispetto a quanto dovuto. La sentenza ha aperto la strada a richieste di restituzione da parte delle aziende obbligate al pagamento (principalmente Eni, Edison e Shell) ed Eni da sola dovrebbe riavere quasi 30 milioni per il 2015 e il 2016.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]