Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rosneft: con Eni e Saipem nel Mar Nero
20/10/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il regno di Rosneft è in espansione. Sotto Schroeder e Sechin Rosneft ha messo in atto mosse strategiche su vari fronti: dall’ingresso nel capitale dei cinesi di Cefc, all’acquisizione del 30% nella concessione di Shorouk in Egitto. Tra gli impegni più immediati emerge l’inizio delle perforazioni con Eni e Saipem nel Mar Nero, tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio. Con Eni la collaborazione si allarga a tutti i settori, dalla trasformazione ai segmenti della tecnologia. L’ultimo passo riguarda l’Egitto, il progetto Zohr in cui Rosneft è entrata accanto a Eni e a Bp, con il 10%. L’entrata in produzione è attesa per fine anno. Entro la fine dell’anno la quota di gas a cui Rosneft avrà diritto sarà diretta al mercato interno egiziano soprattutto dedicata alla generazione elettrica.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Antonella Scott (pag. 39)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]