Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rosignano, riparte il progetto Edison
04/08/2016 - Pubblicato in news nazionali

Riparte dopo quasi 15 anni il progetto del rigassificatore di Rosignano, sulla costa toscana, progetto proposto nel 2002 da Edison in collaborazione con British Petroleum e Solvay, bocciato poi dalle istituzioni locali e modificato nel 2005, modificato ancora nel dicembre scorso quando Edison ha presentato una “revisione alla variante progetto Rosignano”. Ma una settimana fa, a seguito dell’incontro con il Ministro Galletti, è arrivato il no del sindaco di Rosignano Alessandro Franchi mentre la Regione al momento resta cauta. Il nuovo progetto prevede sempre un terminale di stoccaggio di gas naturale liquido con una capacità di 8 miliardi di MC l’anno con l’allungamento del pontile per l’attracco non solo di navi metaniere ma anche di bettoline. Il percorso autorizzativo non si presenta comunque semplice.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Silvia Pieraccini (pag.7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]