Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rigassificatore Olt: Iren cede a Snam il 49% dell’impianto
21/09/2019 - Pubblicato in news nazionali

Snam mette le mani su Olt Offshore Lng Toscana, il rigassificatore al largo della costa tra Livorno e Pisa che, con i suoi 3,75 miliardi di metri cubi annui di capacità, rappresenta il secondo terminale di gas liquefatto della penisola. Il gruppo rileverà il 49,07% della società. L’importo netto del closing ammonterà a 345 milioni. Secondo l’ad di Snam Alverà, <<con l’ingresso in Olt, Snam garantirà logica industriale nella gestione e nei futuri investimenti di una infrastruttura importante per la sicurezza e la flessibilità del sistema energetico italiano e consoliderà la propria posizione nel mercato del Gnl nel Mediterraneo>>.  

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli  (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]