Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Riconferma di Descalzi nelle attese di mercato
02/03/2017 - Pubblicato in news nazionali

I report usciti in questa settimana indicano nella riconferma di Descalzi il passaggio necessario per consentirgli di portare a termine quel percorso che ha permesso all’Eni di traguardare meglio delle sue concorrenti, una complicatissima fase. Dunque il rinnovo del ceo è giustificato dai risultati e dalle scelte che Descalzi ha messo in pista sapendo legge in anticipo la crisi che poi avrebbe investito l’oil&gas. Non una strategia emergenziale, ma un processo di trasformazione e ristrutturazione dell’Eni per allineare sì i costi ai prezzi calanti, continuando però ad assicurare la crescita. La contromossa del ceo, insomma, ha pagato e i numeri parlano da soli. Per gli analisti dunque non ci sono ostacoli sulla via della riconferma. Il pallino è ora nelle mani del Tesoro.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Celestina Dominelli (pag. 27)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]