Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Dalla raffineria in Oman alle perforazioni in Norvegia al gruppo commesse miliardarie nei primi mesi 2018
02/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Nei primi mesi del 2018 Saipem si è aggiudicata numerose commesse. I principali contratti sono: quello E&C onshore del valore di circa 750 milioni di dollari per lo sviluppo della raffineria Duqm, in Oman; i contratti nel Drilling offshore e nell’E&C offshore per un valore di circa 190 milioni di dollari; il contratto E&C offshore in Medio Oriente del valore di circa 1,3 miliardi di dollari per la costruzione e l’installazione di due condotte di esportazione di gas; quello E&C onshore in Tailandia del valore di 925 milioni di dollari. In Italia Saipem ha sottoscritto un contratto E&C onshore per la realizzazione del primo lotto costruttivo della tratta Alta Velocità/Alta Capacità Brescia/Verona per un valore di 1.645 milioni di euro.

Fonte: La Repubblica Affari&Finanza – red. (pag. 35)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]