Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Qatar scopre nuove riserve di gas e accelera con il Gnl
26/11/2019 - Pubblicato in news internazionali

Il Qatar scopre nuove risorse di gas nel giacimento più ricco del mondo e rilancia ancora nella corsa per dominare il mercato globale di Gnl: la sua capacità di produzione ora promette di raggiungere 126 milioni di tonnellate l’anno nel 2017, un aumento di ben il 64% rispetto ai livelli attuali, che metterebbe al sicuro il primato di Doha come fornitore di gas liquefatto. Il rischio è che ci sarà un surplus dell’offerta che stà già pesando sui prezzi, e il surplus è destinato ad aumentare, soprattutto se la domanda non riuscirà a tenere il passo.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Belllomo (pag. 27)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]