Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Le proposte M5S sull’energia: “Più rinnovabili, alt al carbone”
04/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

Si accende il programma partecipato di governo del M5S. Ieri alla Camera, il capogruppo Roberto Fico, con deputati e senatori 5 Stelle, ha presentato le proposte sull’energia completate dopo l’interazione con gli iscritti attraverso la piattaforma Rousseau. Addio alle fonti fossili entro il 2050; Terna pubblica al 100% e una serie di obiettivi con orizzonte temporale al 2023, tra cui chiusura di inceneritori e termovalorizzatori, uscita dal carbone, riduzione dei consumi, aumento dell’eolico e del fotovoltaico. Niente TAP, è un tubo che non serve. La proposta più grande è la leva fiscale: tassare il fossile a beneficio del rinnovabile.

Fonte: Il Sole 24 Ore – red. (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]