Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “La priorità per il pianeta non è la mobilità elettrica”
26/10/2018 - Pubblicato in news internazionali

Fatih Birol, Direttore esecutivo dell’Agenzia Internazionale dell’energia, sostiene che la priorità per il pianeta sia accettare la sfida dell’accordo di Parigi ma mette anche l’accento su tre considerazioni. La prima è che i dati del 2018 mostrano come le emissioni di CO2 siano tornate a crescere. La seconda è che il dibattito pubblico ormai è tutto incentrato sulla mobilità elettrica e ibrida quando tutte le auto nel mondo pesano solo per l’8% delle emissioni e quando in Asia ci sono moltissimi impianti a carbone che lavoreranno ancora a lungo. Infine, sostiene che i leader mondiali non sentano particolarmente la questione.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereinnovazione – Stefano Agnoli (pag. 5)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il crollo del petrolio spinge il Canada verso tagli alla Opec

Mentre l’Opec e la Russia studiano come arginare il crollo del petrolio, un taglio di produzione potrebbe arrivare dal Canada
[leggi tutto…]

Alla ricerca dello stoccaggio perfetto per decarbonizzare l’energia globale

La scienza è a caccia delle migliori soluzioni per accumulare l’energia, considerate la chiave di volta della transizione energetica
[leggi tutto…]

Snam lancia la svolta verde con un piano da 5,7 miliardi

La svolta verde di Snam, basata sulla sostenibilità, è prevista dal piano 2018-2020 di 5,7 miliardi ed è stata presentata ieri dall’ad Marco Alverà
[leggi tutto…]