Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “La priorità per il pianeta non è la mobilità elettrica”
26/10/2018 - Pubblicato in news internazionali

Fatih Birol, Direttore esecutivo dell’Agenzia Internazionale dell’energia, sostiene che la priorità per il pianeta sia accettare la sfida dell’accordo di Parigi ma mette anche l’accento su tre considerazioni. La prima è che i dati del 2018 mostrano come le emissioni di CO2 siano tornate a crescere. La seconda è che il dibattito pubblico ormai è tutto incentrato sulla mobilità elettrica e ibrida quando tutte le auto nel mondo pesano solo per l’8% delle emissioni e quando in Asia ci sono moltissimi impianti a carbone che lavoreranno ancora a lungo. Infine, sostiene che i leader mondiali non sentano particolarmente la questione.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereinnovazione – Stefano Agnoli (pag. 5)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]