Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Primato mondiale per petrolio e gas
17/11/2019 - Pubblicato in news internazionali

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale. Il settore energetico tradizionale, petrolifero e del gas, con l’indotto rappresenta il 7,6% del Pil e il 5,6% dell’occupazione, pari a 6,7 milioni di lavoratori. In dieci anni la produzione di greggio Usa è più che raddoppiata e oggi ha raggiunto di recente 12,8 milioni di barili al giorno. Quest’anno la produzione petrolifera è aumentata del 9,4%. Nel quarto trimestre gli Usa appaiono destinati anche a diventare per la prima volta Paese esportatore netto di greggio. L’export netto di gas naturale è raddoppiato nella prima metà del 2019, con il gas liquefatto cresciuto del 37%. Il Paese è un esportatore netto di gas dal 2017: prima volta in 60 anni.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Riccardo Barlaam (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]

“Il governo riapra il tavolo con le imprese per l’energia”

Noi imprenditori non siamo contro la decarbonizzazione. Anche le aziende energivore pensano che la sfida della transizione ambientale possa essere un’opportunità di crescita, ma vogliamo poter competere alla pari con gli altri Paes
[leggi tutto…]

La trazione al gas delle aziende energivore necessita d’incentivi

Il gruppo tecnico energia di Confindustria si prepara a riaprire il tavolo di confronto con il Governo. L’obiettivo è di trovare un confronto con il Ministro dello sviluppo economico Patuanelli già entro la fine dell’anno
[leggi tutto…]