Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Poseidon, Crippa (Mise): in dubbio sostenibilità di un secondo tubo in Puglia
05/04/2019 - Pubblicato in news nazionali

Interpellato alla Camera dal Pd su quale sia la posizione del Governo sul progetto di gasdotto Grecia-Italia Igi-Poseidon (Edison e Depa) e sul più ampio progetto EastMed, di cui Igi potrebbe rappresentare il tratto finale, il sottosegretario allo Sviluppo economico, Davide Crippa, ha detto che l'esecutivo guarda con interesse a Eastmed ma che è opportuno aspettare la conclusione degli studi di fattibilità, attesa tra un anno, e che comunque bisognerà considerare la "sostenibilità" di un secondo tubo con approdo in Puglia, dove già arriverà il Tap. Crippa ha fatto sapere che i proponenti di Igi, già autorizzati dal Mise nel 2011, hanno chiesto in febbraio una secondo proroga di 12 mesi per l'avvio dei lavori, dopo quella già ottenuta nel 2016 (l'avvio dei lavori è attualmente atteso entro il 6 giugno 2019). Sulla nuova istanza è attualmente in corso l'istruttoria presso la competente Direzione generale del Ministero.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]