Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Da politica e clima i rischi per la ripresa
05/02/2020 - Pubblicato in news internazionali

Secondo il rapporto 2020 Coface, presentato ieri, l’economia resta dominata da incertezze ora esacerbate dall’epidemia del coronavirus e rimarrà debole. Soprattutto in Italia dove, spiega la società francese di assicurazione e credito all’export, “la crescita, come di consueto, brillerà per la sua assenza”. Le previsioni economiche di Coface non sono brillanti: l’accordo Usa-Cina non sarà sufficiente a ridurre le tensioni commerciali, anche perché “la maggior parte del protezionismo – ha spiegato il capo economista julien Marcilly – viene da altri Paesi”. A preoccupare Coface è però soprattutto il rischio sociale e quello geopolitico, che aumenta la volatilità delle materie prime: “Dell’agroalimentare, del petrolio e dei metalli”. Non meno importanti i rischi ambientali. Coface ricorda il possibile aumento delle catastrofi naturali e maggiori “rischi di transizione” verso regolamentazioni più rigide, soprattutto nel trasporto marittimo, nell’automotive, nella chimica, nelle costruzioni, nell’energia e nel tessile.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Riccardo Sorrentino (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]