Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Piano anti-Gazprom tra Varsavia e Kiev
10/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Polonia e Ucraina hanno in mente un hub regionale del gas per liberarsi dalla dipendenza dalla Russia. L’obiettivo è quello di avere entro 5 anni le infrastrutture necessarie per importare da Europa occidentale e Usa. Varsavia ha compiuto passi concreti per ridisegnare il proprio sistema  di rifornimento. L’Ucraina ha appena inaugurato un rigassificatore che ha già ricevuto il primo carico di Gnl dagli Usa. Inoltre il governo polacco ha siglato con il governo danese un’intesa che li impegna a costruire entro ottobre 2022 il Baltic Pipe, che porterà gas dalla Norvegia.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]