Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia
21/02/2019 - Pubblicato in news nazionali

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione; sulla chiusura delle centrali gli operatori saranno chiamati a un tavolo con i ministeri coinvolti. Così il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa è tornato sul tema della chiusura delle centrali a carbone, parlando stamattina a un convegno. Tema cui il Mise è stato chiamato in causa dal ministero dell'Ambiente sulla diatriba con Enel in merito alla questione della presentazione del cronoprogramma di chiusura per le centrali attive. Quanto al cavo triterminale che dovrebbe collegare la Sardegna con la Sicilia e il Continente, Crippa ha dichiarato che l'ipotesi è quella di integrare “Gnl e rinnovabili elettriche collegando con nuove connessioni le dorsali elettriche della Sardegna con la Toscana da un lato e la Sicilia dall'altro”.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]