Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia
21/02/2019 - Pubblicato in news nazionali

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione; sulla chiusura delle centrali gli operatori saranno chiamati a un tavolo con i ministeri coinvolti. Così il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa è tornato sul tema della chiusura delle centrali a carbone, parlando stamattina a un convegno. Tema cui il Mise è stato chiamato in causa dal ministero dell'Ambiente sulla diatriba con Enel in merito alla questione della presentazione del cronoprogramma di chiusura per le centrali attive. Quanto al cavo triterminale che dovrebbe collegare la Sardegna con la Sicilia e il Continente, Crippa ha dichiarato che l'ipotesi è quella di integrare “Gnl e rinnovabili elettriche collegando con nuove connessioni le dorsali elettriche della Sardegna con la Toscana da un lato e la Sicilia dall'altro”.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]

Francia, gli oneri sulle bollette crescono dell’11%

Gli oneri per il “servizio pubblico energia” che gravano sulle bollette elettricità e gas dei consumatori francesi ammonteranno nel 2020 a 7.916 milioni di euro (+11% in più rispetto al 2018). E' quanto risulta dal calcolo p
[leggi tutto…]

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]