Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petronas valuta ingresso in Tap
02/09/2015 - Pubblicato in news internazionali

La compagnia energetica della Malaysia Petronas sta valutando se acquisire la partecipazione di Statoil nel consorzio Tap, il gasdotto che porterà il metano azero in Europa, con approdo in Italia. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg citando fonti vicine al dossier. Secondo le fonti, Petronas potrebbe dunque acquisire il 20% in mano ai norvegesi, ma non è detto che l'affare si faccia perché non è stata presa per ora alcuna decisione finale. Stando a dichiarazioni rese a luglio scorso dal presidente della compagnia statale azera Rovnaq Abdullayev, e non commentate da Statoil, il colosso norvegese sarebbe intenzionato a uscire. Gli altri azionisti del Tap sono Bp e Socar con il 20% ciascuno, Fluxys con il 19%, Enagas con il 16% a Axpo con il 5%.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – red (pag. 28)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]

Gas, ancora fumata nera tra Mosca e Kiev

Ancora un nulla di fatto tra Russia e Ucraina nel nuovo trilaterale con la Ue su un nuovo contratto di transito del gas russo verso l'Europa
[leggi tutto…]