Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petronas valuta ingresso in Tap
02/09/2015 - Pubblicato in news internazionali

La compagnia energetica della Malaysia Petronas sta valutando se acquisire la partecipazione di Statoil nel consorzio Tap, il gasdotto che porterà il metano azero in Europa, con approdo in Italia. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg citando fonti vicine al dossier. Secondo le fonti, Petronas potrebbe dunque acquisire il 20% in mano ai norvegesi, ma non è detto che l'affare si faccia perché non è stata presa per ora alcuna decisione finale. Stando a dichiarazioni rese a luglio scorso dal presidente della compagnia statale azera Rovnaq Abdullayev, e non commentate da Statoil, il colosso norvegese sarebbe intenzionato a uscire. Gli altri azionisti del Tap sono Bp e Socar con il 20% ciascuno, Fluxys con il 19%, Enagas con il 16% a Axpo con il 5%.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – red (pag. 28)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]