Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio verso 30$ La guerra dei prezzi infuria anche in mare
13/03/2020 - Pubblicato in news internazionali

Il mercato del petrolio è letteralmente travolto dagli sviluppi delle ultime ore. Il Brent ha subito ribassi vicini al 10% nella seduta di ieri, scendendo sotto 33 dollari al barile, il Wti è arrivato a scambiare a 30$. A mandare a picco le quotazioni non è soltanto il panico generalizzato, ma anche l’ennesima mazzata alla domanda petrolifera, assestata dagli Usa con la sospensione di tutti i collegamenti aerei con l’Europa. E c’è la guerra dei prezzi ingaggiata da Arabia Saudita e Russia, che ora viene combattuta anche per mare, con strategie che accentuano le pressioni ribassiste sul greggio. Intanto l’Opec Plus avrebbe cancellato una riunione tecnica che avrebbe dovuto svolgersi il 18 marzo. I sauditi, dopo lo strappo con la Russia, hanno rifiutato di partecipare. Sul mercato del petrolio Riad sta ormai sfidando apertamente l’ex alleato: le forniture extra previste per aprile sono state offerte soprattutto a clienti europei e asiatici, nelle aree che di solito importano molto dalla Russia. In Europa, dove sarebbe stata contattata anche Eni, si dice che i sauditi abbiano triplicato le vendite. Sul mercato fisico i prezzi delle principali qualità di greggio russo sono già crollati sotto i colpi della concorrenza saudita.  

Fonte:Sole 24 Ore- Sissi Bellomo (pag. 4)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]